In che modo l’autostima influisce sul successo economico


successoNessuno vuole andare in fallimento e nessuno vuole soffrire delle pene dell’inferno quando si hanno pochi soldi. Ci sono storie di persone che sono andate completamente fallite e altre che si sono potute riprendere. Spesso le persone che falliscono lo fanno in seguito a cattive decisioni. Marco, un giovane imprenditore del settore dei giocattoli, mi dice: “per molto tempo davo la colpa ad altri, continuavo a fare la vittima. Stavo dando la colpa alla crisi, alla mia contabile, alla scarsità di liquidi, al posto in cui operavo, a tutto, tranne che a me. Quando ho capito che dovevo cambiare atteggiamento, la mia vita è diventata improvvisamente meno complessa, molto più semplice. Improvvisamente la crisi era finita e stavo ricominciando a vendere”.

In effetti avere dei chiari obiettivi aiuta a sapere cosa si vuole dalla vita, ma soprattutto avere la sufficiente chiarezza mentale può portare a grandi successi. Assumersi le responsabilità per i propri disastri è un buon modo di partire. C’è un modo di dire che spiega bene il tutto: less is more. Di meno è di più. Un approccio minimalista, di semplificazione della propria vita aiuta a vivere meglio. Importante è liberarsi di tutte le cose noiose, degli impedimenti, di tutti i motivi che ci lasciano a terra e non ci fanno volare.

Quando si ottiene chiarezza delle cose molto interessanti iniziando a capitare. La fiducia in te stesso cresce. Se guadagni in fiducia otterrai i risultati maggiori. Il problema della fiducia in sé stessi è molto alta. Nel caso dei maschi l’autostima viene spesso minata dal modello di maschio vincente che viene espresso dai media. Uno dei primi fattori che possono incidere negativamente sull’autostima è la credenza che un uomo si dovrebbe comportare esattamente come ci si aspetta che faccia in quell’ambito sociale e culturale. L’immagine del proprio corpo, come ci si vede davanti allo specchio, è fonte di bassa autostima. La mancanza di tono muscolare, l’eccessivo peso, i segni dell’invecchiamento, tutto viene percepito a livello individuale come un antitesi al modello di maschio vincente che viene propagandato dai media. Per questo motivo esistono un sacco di prodotti cosmetici e di corsi e di istruttori che tentano di eliminare questi che vengono percepiti come “difetti”. L’immagine del proprio corpo è legata alla capacità di riuscire nella società: un uomo grasso viene ritenuto meno capace di uno magro, fin dai tempi delle scuole.

Anche la capacità sessuale è molto importante. Recentemente Roger Waters, ex leader dei Pink Floyd, ha dichiarato in un’intervista che il comportamento tirannico che aveva negli anni ’80, dipendeva dalle insicurezze sessuali. Come dice un grande scrittore canadese, essere single è una condizione che si auto-avvera. Uomini che soffrono di scarsa performance sessuale spesso hanno problemi di autostima, tendono a chiudersi in loro stessi e non agire socialmente. Per questo motivo è necessario che cerchino supporto e amicizia.

Vedi: http://citeseerx.ist.psu.edu/viewdoc/download?doi=10.1.1.508.2792&rep=rep1&type=pdf

(Visited 10 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi